Come salvare le specie più minacciate di farfalle europee  

Conservazione delle farfalleUn team di scienziati coordinati dal Butterfly Conservation Europe, ha stilato nuove linee guida su come salvare le specie attualmente più minacciate di farfalle europee. La relazione riguarda, nello specifico, ben 29 specie minacciate citate nell’elenco previsto dalla direttiva Habitats dell’UE. L’obiettivo di fondo del documento in questione, è quello di incoraggiare ogni stato membro appartenente all’UE ad assumersi totale responsabilità nella protezione di queste specie. La nuova relazione fornisce informazioni importanti su come raggiungere quest’obiettivo e nello stesso tempo su come soddisfare gli obiettivi internazionali riguardanti la biodiversità.

La relazione dal titolo “Cosa fare e cosa non fare per le farfalle della direttiva Habitat dell’Unione Europea” è stata pubblicata in forma di documento per la “Conservazione Applicata” nella nuova rivista  Nature Conservation. Esso contiene resoconti dettagliati di ciascuna specie rispetto al  loro habitat e alle esigenze alimentari delle piante, nonché un elenco di cose da fare e non fare nella gestione generica dei suddetti habitat.

Le farfalle europee sono in enorme pericolo e quasi il 10 % di queste minaccia l’estinzione. L’indicatore europeo dei terreni erbosi mostra che l’abbondanza di 17 tipi di farfalle è diminuito di oltre il 70% negli ultimi 15 anni. I motivi principali di questo declino sono rapportabili ai danni all’habitat e alla cattivi gestione di questi.  Molti habitat sono oggi abbandonati, ricoperti da boscaglia, mentre altri sono sfruttati in modo troppo intensivo. La pubblicazione del documento, vuole inserirsi proprio in queste dinamiche, suggerendo consigli e nuove regole per una migliore gestione degli habitat rimasti.

Le farfalle sono indicatori sensibili dell’ambiente e delle popolazioni in quanto rispondono in modo molto rapido ai cambiamenti dell’habitat. La gestione delle farfalle aiuterà a garantire la sopravvivenza di una vasta gamma di altri insetti che costituiscono il fondamento della biodiversità europea. Le linee guida contribuiranno ad assicurare che gli habitat europei siano gestiti in un modo sostenibile aiutando altresì la sopravvivenza degli esseri umani e della fauna selvatica.

L’autore principale, Chris van Swaay della Dutch Butterfly Conservation, ha dichiarato: “La corretta gestione dell’ambiente è la questione più importante che influenza la sopravvivenza delle farfalle europee. E’ la prima volta che queste informazioni pratiche sono state raccolte insieme per affrontare il problema. Noi speriamo che il consiglio sarà accolto con urgenza in tutta Europa in modo da aiutare a salvaguardare queste bellissime specie dall’estinzione.

Klaus Henle del UFZ (Germania) che ha fondato la nuova rivista in collaborazione con Lyubomir Penev a Pensoft all’interno del progetto FP7 dell’Unione Europea afferma: “La perdita della biodiversità è una delle problematiche più importanti per il futuro del nostro pianeta. La nostra nuova rivista open access Nature Conservation ha lo scopo di rendere le informazioni scientifiche disponibili gratuitamente per aiutare a preservare la natura e creare un mondo sano per tutti“.

La rivista si propone in particolare di favorire una migliore interazione tra scienziati e operatori e il suo obiettivo principale è quello di supportare la cooperazione tra scienziati, istituzioni e dirigenti.

Schede Approfondimenti