Creature dell’oceano: corsa verso le acque polari

Alcune ricerche hanno dimostrato che le creature che abitano l’oceano si stanno muovendo verso le acque polari

Migrazione oceanoA causa del surriscaldamento globale, anche gli oceani si ritrovano ad aumentare di temperatura, modificando l’habitat naturale delle specie animali che in essi vivono. Oltre al riscaldamento delle acque avremo quindi un’importante modifica per quanto riguarda la crescita e l’alimentazione ed è per questo motivo che gli animali vengono spinti alla migrazione verso acque più fredde.

Gli studi hanno dimostrato che gli animali marini compiono circa 72 km ogni dieci anni, mentre gli animali terrestri solamente 6 km. Ciò accade nonostante le acque si scaldino tre volte più lentamente rispetto alla superficie terrestre. Il periodo più movimentato per quanto riguarda gli spostamenti sia degli animali marini che di quelli terrestri riguarda la primavera, con un notevole aumento di velocità da parte degli esseri presenti sulla terra, anche se dipende dal tipo di specie.

Inizialmente, non sono stati condotti degli studi approfonditi riguardo il riscaldamento dei mari, o comunque quelli realizzati non erano sufficienti a stabilire l’impatto importante che questo surriscaldamento causava sulle varie specie marine presenti. Tali modifiche del clima stanno cambiando notevolmente il nostro mondo e tale scoperta non deve essere sottovalutata.

Secondo le ultime analisi e ricerche, decisamente più approfondite, è stato dimostrato che il surriscaldamento ha un forte impatto nei confronti degli oceani, esattamente come sulla terra, spingendo diverse specie a migrare in cerca di un clima più adeguato al loro stile di vita e che consenta loro di sopravvivere. I numerosi cambiamenti appartenenti alle specie animali marine sono stati stabiliti e dimostrati grazie a studi e osservazioni che durano da circa quarant’anni, per questo motivo è stato possibile capire come il riscaldamento delle acque abbia influito notevolmente sullo stile di vita degli animali.

Schede Approfondimenti