Le vespe operaie più intelligenti della regina grazie alla vista

Uno studio ha dimostrato che le vespe operaie sono più sviluppate dal punto di vista celebrale perché vedono il mondo e stanno alla luce, mentre le api regine vivono al buio.

VespeSe parliamo di una differenza fisica tra vespe operaie e vespe regine, non notiamo molta differenza, poiché la struttura è simile, ma se analizziamo la struttura del cervello notiamo una netta differenza, poiché le prime saranno molto più sviluppate rispetto alle seconde. Gli studi che hanno permesso questa dimostrazione sono stati condotti da alcuni studiosi e professori dell’Università, scoprendo che la vespa regina possiede aree del cervello molto più piccole rispetto a quelle di una vespa operaia.

La ricerca ha dimostrato che le vespe operaie hanno la capacità di elaborare le informazioni molto più velocemente, poiché conoscono l’ambiente circostante.

Queste analisi sono state condotte su diverse specie di vespe, in modo da poter verificare se questo fenomeno fosse tipico di una sola specie oppure fosse comune ad altre. Il risultato è stato schiacciante, poiché le vespe regine hanno dimostrato di possedere delle capacità “intellettive” decisamente ridotte rispetto alle vespe che si occupano dei “lavori” e della loro protezione.

Alcune delle vespe più adulte, però cercano di combattere per ottenere il dominio e talvolta ci riescono, considerato il fatto che partono mentalmente più avvantaggiate rispetto alla regina, ignara di che cosa l’aspetti fuori dal proprio alveare. Le vespe giovani e che devono ancora formarsi completamente passano diverse fasi dello sviluppo e, nel caso in cui non seguano programmi preordinati riguardo ruoli specifici, cresceranno con esigenze ambientali e comportamentali e potrebbero quindi decidere di affrontare la regina. Tuttavia, prima di affermare tale ipotesi, bisognerà studiare vespe giovani, poiché sono stati condotti degli studi esclusivamente su vespe adulte.

Schede Approfondimenti