Basset hound

Classe: mammalia | Ordine: carnivora | Famiglia: canidae | Specie: canis lupus familiaris

Basset hound

Originario dell’Europa, il Basset hound possiede un nome che racchiude in sè le sue caratteristiche sostanziali: è basso ed è segugio. Durante la selezione vennero incrociati cani da caccia francesi e il  Bloodhound ottenendo una razza di cani affetta da una sorta di nanismo tant’è che a tutt’oggi il Basset hound appare come cane da caccia a tutti gli effetti, ma con arti corti e insolitamente storti. Differentemente dai bassotti che presentano tutte le parti del corpo più piccole, il Basset hound detto Bassetto, ha le dimensioni di un cane di media taglia, ossatura compresa. 

La razza importata in Inghilterra nell’ottocento è stata a lungo particolarmente apprezzata a livello venatorio. 

Aspetto:
Il tratto più caratteristico sono certo gli arti  che in rapporto con il resto del corpo appaiono sbilanciati. Dotato di forte ossatura il basset hound si muove agevolmente senza mostrare alcun segno di goffaggine. Dalla sua ha un favoloso fiuto che gli consente di segue qualsiasi pista anche sui terreni più difficili. Altro tratto che lo rende inconfondibile sono le sue lunghe orecchie che lo rendono letteralmente unico. 

Carattere:
E’ un cane dal carattere pacifico e dolce che difficilmente si presenta timido o eccessivamente vivace. Resistente e forte è razza devota all’uomo e al padrone e si affeziona sinceramente alla famiglia di appartenenza; proprio per questo è un eccellente cane da compagnia che necessita di lunghe passeggiate  per quanto non disdegni la vita in appartamento. Facilmente diventa pigro e ben si associa alla vita con i più piccoli visto soprattutto il suo carattere ed il suo aspetto. 

Cure:
I punti deboli della razza sono gli arti e i piedi, particolarmente deboli, ma anche la depigmentazione e la mancanza di premolari. Il consiglio è quello di portare periodicamente il proprio amico dal veterinario, di modo che il suo sviluppo e la sua crescita siano tenute sotto controllo. 

Varietà di colore:
Di norma la pelliccia del basset hound è dotata di tre sfumature di colore che vanno dal bianco all’arancio o dal bianco al limone. In realtà però sono ammesse tutte le varianti eventuali di colore.

Schede Cani