Cavalier king

Classe: mammalia | Ordine: carnivora | Famiglia: canidae | Specie: canis lupus familiaris

Cavalier king

Di origine Britannica il Cavalier king Charles spaniel è un cane da compagnia allegro, socievole, curioso, tenero e mai timido. La sua altezza varia dai 25 ai 32 centimetri mentre il suo peso si aggira intorno agli 8 chilogrammi. Ha il cranio piatto, con occhi scuri, grandi e rotondi ma non sporgenti. Le orecchie sono molto lunghe, attaccate alte con abbondanti frange che penzolano. Il suo pelo è lungo, serico e con molte frange.
I colori variano a seconda del tipo,come ha ammesso lo standard del 1972 il cavalier king Charles spaniel può essere nero focato, cioè con sfumature marroni sopra gli occhi, sul muso, sul torace, sulle zampe, sotto la coda e dentro le orecchie; i tricolori hanno nero e bianco ben ripartiti con focature sopra gli occhi e sulle zampe; i blenheim hanno macchie castano scuro intorno agli occhi, sulle orecchie e simmetriche sul pelo bianco; infine i ruby hanno il mantello rosso intenso.

Con un’espressione dolce e forme aggraziate, è un cane molto attivo e vivace ma di vera compagnia. Riconosciuto ufficialmente nel 1928, è di origine molto antica dato che le prime raffigurazioni di tale animale si hanno in alcuni arazzi del XV secolo. Di origini incerte è quasi sicuramente una razza europea. Dopo la restaurazione inglese, nel 1660, tale cane divenne la razza di corte di Carlo II, dal quale prese il nome. Il memorialista di corte Samuel Pepys scrisse chel re Carlo II giocava con i suoi cani tutto il tempo, non curandosi degli affari di stato e li teneva nella propria camera da letto.

Nel 1646 la razza mutò aspetto, probabilmente a causa di determinati accoppianti, nacque così un tipo di spaniel più piccolo, con il muso corto e il cranio bombato. Negli anni 20 gli allevatori inglesi vollero recuperare l’aspetto originale del cane che si differenzia dal cugino per le maggiori dimensioni ed il muso allungato.

Schede Cani