Terranova

Classe: mammalia | Ordine: carnivora | Famiglia: canidae | Specie: canis lupus familiaris

Terranova

Simpatico ed affidabile fin al primo sguardo, il Terranova è originario di un’isola canadese dal quale ha preso il nome. Di grosse dimensioni è spesso usato per il soccorso acquatico. Non si sa molto in merito alle origini di questa razza particolarmente suggestiva, ma secondo la teoria più accreditata è probabile che gli antenati del terranova fossero cani da orso, portati in America direttamente dai vichinghi. Altra teoria ipotizza per  il Terranova una stretta parentela con il mastino del Tibet che raggiunse l’America durante la glaciazione attraversando lo stretto di Bering. 

Aspetto:
Il terranova è un cane di grossa taglia, che nulla toglie all’armonia dei suoi movimenti e all’eleganza. Particolarmente forte, la razza è dotata di una solida ossatura e di una potente muscolatura. Tratti caratterizzanti del terranova sono la sua testa massiccia e larga e la sua pelliccia morbida e lunga.

Carattere:
Il terranova è conosciuto specialmente per le sue ottime doti da nuotatore: pare quasi che l’acqua sia il suo elemento preferito e non di rado viene utilizzato per i soccorsi a mare. La razza è notevolmente amichevole; difficilmente lo si potrà vedere irritato e solo nel caso in cui ci sia un reale pericolo per il proprio amico e proprietario. In quel caso sarà in grado di far pesare tutta la sua forza e la sua mole. 

La sua attitudine al salvataggio è tanto forte che non di rado il terranova salva anche chi non ne ha alcun bisogno. Tra cane e proprietario si crea un legame indissolubile e il terranova è razza che condivide amichevolmente i propri spazi con altri animali.

Cure:
Si tratta di un cane che necessita di una corretta alimentazione data la sua stazza e il suo manto deve essere costantemente spazzolato. 

Per il resto il consiglio è quello di portare il proprio terranova periodicamente da un veterinario.

Varietà di colore:
Per quanto il terranova sia comunemente dotato di pelliccia nera, non di rado si possono incontrare esemplari brown, con manto marrone ed esemplari landseer, con pelliccia bianca e macchiata di nero.

Schede Cani