Birmano

Classe: mammalia | Ordine: carnivora | Famiglia: felidae | Specie: felis silvestris catus

Birmano

Generalità e morfologia:
Questa razza è originaria della Birmania, ed è legata ad una leggenda, in cui i gatti si trasformarono improvvisamente, assunsero sfumature più scure sulle zampe sulla testa e sul muso, mentre il corpo rimase bianco.

Il gatto tipico birmano è conosciuto come il Seal Point, con occhi blu ovali, corpo lungo e folto dove le estremità sono particolarmente scure. La coda, le zampe, le orecchie e il muso sono di un color marrone mentre i piedi sono bianchi e vanno a formare come dei "guanti" bianchi.

Il birmano è particolarmente intelligente e giocherellone e possiede un mantello molto lungo e facile da trattare, in quanto, rispetto ad altri gatti non si arruffa.

Esistono molte varianti di Birmano che si sono ottenute nel corso degli anni. Troviamo il Cream Point dove le estremità sono di un crema-dorato, il Red Point, che invece sono rosse, il Lilac Point, il Blue Point e ulteriori accoppiamenti con le tipiche conformazioni del Tabby e del Tortie. (Seal Tortie Pont, Seal Tabby Point, Seal Tortie Tabby Point ecc.) 

Schede Gatti