Devon rex

Classe: mammalia | Ordine: carnivora | Famiglia: felidae | Specie: felis silvestris catus

Devon rex

Originario della Gran Bretagna, la storia del devon rex ha inizio nel 1960 quando si trovò un esemplare di gatto dal pelo arricciato nella contea del Devon. Sicuri che si trattasse di una mutazione genetica identica a quella conosciuta per il cornish rex, i due vennero incrociati. Quando ci si rese conto che si trattava di una variazione genetica completamente originale, si abbandonarono gli incroci con il cornish e si decise di creare una nuova razza riconosciuta nel 1967.

Aspetto:
Il gatto devon rex è di taglia medio piccola, basti pensare che il maschio non supera i 4 kg e la femmina di rado arriva ai 3,5. Le orecchie sono ampie, ben arrotondate sulle punte e vistose, proprio come gli occhi, grandi e distanziati fra loro. Tratto caratteristico sono le sopracciglia, particolarmente arricciate e il corpo, cilindrico con torace vistoso. Il manto è corto e caratteristicamente ondulato.

Carattere:
Questi gatti soffrono la solitudine, affettuosi e innamorati del padrone come si dimostrano. Sono curiosi, simpatici, e sono di norma attratti da chi entra in casa, specie se per una visita occasionale. Il tratto più caratteristico è forse dato dal fatto che non di rado li si porta a spasso con il guinzaglio. La loro vivacità non si esaurisce in età avanzata e anche da adulti amano avere a disposizione grandi spazi e ambienti adatti per il salto e per la manicure. Convivono bene con gatti e cani.

Cure:
Non preoccupatevi se durante la muta compariranno aree in parte spelacchiate, tutto è nella norma. Pettinate il vostro devon rex una volta alla settimana con spazzola o panno umido ed evitate di esporlo al freddo e alla pioggia. Le orecchie dovranno inoltre essere pulite con una certa costanza dato che il devon rex produce un’abbondante quantità di cerume. Usate prodotti specifici. Per il bagnetto, necessario periodicamente a causa della importante produzione di sebo, il consiglio è quello di usare prodotti delicati.

Varietà di colore:
Nel caso del devon rex sono accettate tutte le varianti di colore e di disegno del manto. Fra i più apprezzati sono gli esemplari dotati di manto bianco, i silver, gli smoke, le squame, i tabby e naturalmente il si rex.

Schede Gatti