Grillo

Classe: insecta | Ordine: orthoptera | Famiglia: gryllidae | Specie: varie

Il grillo è un insetto appartenente alla categoria degli Ortotteri, diffuso più o meno in tutto il mondo. Anche in Europa e in Italia nello specifico è molto facile trovare questi piccoli animaletti nei campi e in campagna, e non è difficile nemmeno trovarne uno nei parchi che in Italia si possono trovare ad ogni angolo.

Esiste sia il grillo campestre sia il grillo domestico o del focolare. Più o meno la diffusione si equivale, ma è quest’ultimo ad essere diffuso e presente dappertutto, ed è proprio lui che conosciamo ed identifichiamo immediatamente quando pensiamo ad un grillo. Nell’immaginario collettivo, per tale ragione, il grillo è semplicemente quello del focolare o domestico.

I grilli non hanno tantissimi nemici naturali o predatori in natura, ma soprattutto parallelamente alla grande diffusione nelle città e nei centri abitati, il loro primo predatore trova un’identità nei gatti. Sono proprio loro, i nostri animali domestici ad uccidere gli insettini.

Non sono insetti particolarmente longevi: generalmente è difficoltoso che la loro vita duri più di tre mesi, anche se la durata della vita dipende molto dal clima che c’è in quel momento.

Il caratteristico verso proviene solo dagli esemplari di sesso maschile, ci sono due tipi di tonalità di canto, ed entrambe vengono avvertite dalle persone: quello potente e quello debole, che vengono generalmente utilizzati o per spaventare i predatori o, altrimenti, per attrarre le femmine durante l’accoppiamento.

L’alimentazione del grillo è sempre onnivora, e si sono registrati, proprio come nel caso (mondialmente conosciuto) della mantide religiosa, dei casi di cannibalismo: non è necessario che ci siano condizioni di estrema fame o disagio, anche in presenza delle risorse alimentari i grilli tendono a nutrirsi dei conspecifici se lo considerano necessario.

Non esiste un senso morale a limitare questo avvenimento.
Anche in Italia alcune persone allevano per passione i grilli domestici.

Schede Insetti