Grillotalpa

Classe: insecta | Ordine: orthoptera | Famiglia: gryllotalpidae | Specie: gryllotalpa gryllotalpa

Il grillotalpa, appartenente all’ordine degli Ortotteri e che porta il nome scientifico di Gryllotalpa gryllotalpa, è un animale molto conosciuto ma, quando lo si conosce, non si può non distinguerlo da tutti gli altri ortotteri e dagli insetti in generale: basta guardarlo per riconoscerlo, a causa del fatto che la sua conformazione è completamente differente da quella di tutti gli altri insetti che si conoscono.

Di lui si conosce in particolar modo il caratteristico canto: lo si sente ogni volta che si avvicina l’estate e spesso viene confuso con il canto di altri insetti che si possono avvertire nel corso di questa stagione. Si può sentire soprattutto durante le ore serali, prevalentemente a giugno o a luglio.

Il grillotalpa è un animale che deve il suo nome proprio alla talpa, di cui tutte conoscono le abitudini: è sua consuetudine scavare sottoterra dei cunicoli in cui spesso si rifugiano o cercano predatori o qualcosa di cui nutrirsi.

Le femmine depongono le uova una volta raggiunta la maturità sessuale, intorno ai tre anni: questo è prova della loro evidente longevità, più di molti altri insetti e sicuramente più dei grilli. La riproduzione avviene puntualmente durante la stagione estiva e sono davvero tantissimi i grillotalpa che nascono: le uova deposte dalle femmine adulte possono essere fino a 500.

Purtroppo il grillotalpa non è molto amato perché giudicato dannoso per l’agricoltura e i raccolti. Questo perché non solo si nutre di molte verdure, ma scava anche dei cunicoli e può vivere nei terreni coltivati, per questo motivo non ha di certo guadagnato le simpatie degli agricoltori e dei contadini in generale.

L’alimentazione è comunque onnivora e capita che il grillotalpa scelga di nutrirsi di piccoli insetti; questo però non succede spesso, succede più che altro quando non ci sono né verdure né piantagioni a disposizione del grillotalpa. Un animale dalle tante particolarità che meriterebbe di essere conosciuto.

Schede Insetti