Capra delle nevi

Classe: mammalia | Ordine: artiodactyla | Famiglia: bovidae | Specie: oreamnos americanus

Capra delle nevi

La Capra delle nevi è un mammifero artiodattilo molto popolare nella zona del Nord Americo, non appartiene al genere delle capre infatti il suo nome scientifico è Oreamnos americanus. L’animale è abituato a vivere a temperature basse, sa arrampicarsi alla perfezione e spesso trova rifugio su pareti rocciose dove costruisce anche la sua tana.

Dagli scienziati viene considerato come un ungulato della famiglia dei Bovidi e della sottofamiglia dei Caprini, Capra delle nevi è l’unica specie vivente del genere e per questo le sue apparizioni stanno diventando sempre più rare.

Morfologia:
La Capra delle nevi ha un mantello dal bianco intenso e morbido fatto da due strati di peli, quello superiore è composto dalla parte ruvida che va a creare la criniera sul collo e sulla parete superiore delle zampe. Per quanto riguarda le dimensioni possiamo collegarla al capricorno di Sumatra, un animale lungo da 120 a 160 cm e pronto a raggiungere anche i 120 cm di altezza.

La conformazione anatomica della Capra delle nevi, permette all’animale di arrampicarsi sulle rupi scoscese praticamente inaccessibili a tutti i suoi predatori. Le sue zampe sono dotate di zoccoli corti e quadrati appositamente per questo scopo, grazie alle unghie non ha problemi ad adattarsi ad ogni tipo di terreno.

Schede Mammiferi