Pika

Classe: mammalia | Ordine: lagomorpha | Famiglia: ochotonidae | Specie: ochotona princeps

Pika

Generalità e morfologia:
Il Pika è un piccolo mammifero lagomorfo appartenente al genere degli Ochotona. L’intero genere comprende un numero relativamente alto di specie che tuttavia si presentano molto similari tra loro. Dall’aspetto molto simile a quello di una cavia o di un topolino, il Pika si caratterizza per la testa di forma ovoidale, orecchie arrotondate piuttosto larghe e piccoli occhi scuri posti a distanza non molto ravvicinata. Gli arti posteriori sono poco più lunghi di quelli anteriori e gli incisivi superiori, valido strumento per l’alimentazione, sono profondamente solcati nella faccia anteriore. Il mantello è formato da un pelame molto fitto e morbido il cui colore varia a seconda dell’habitat in cui vive. La lunghezza del corpo raggiunge a malapena i nove centimetri di cui due spettano alla coda ed il peso non supera i 350 grammi. Habitat: la specie predilige i climi freschi e le zone di montagna. E’ diffusa specialmente in molte aree dell’Asia, del Nord America e in alcune zone orientali dell’Europa. 

Vita sociale e comportamento:
Agilissimi, buoni corridori e saltatori, essi hanno un’andatura che ricorda in agilità molto quella delle lepri. La maggior parte delle specie vive prevalentemente nelle zone rocciose prossime a prati e chiazzi di verde dove si recano a cercare il cibo durante il giorno. All’approssimarsi della cattiva stagione essi accumulano grandi quantità di erbe – la specie è infatti erbivora – che serviranno da scorta alimentare per i momenti di “magra”. Nei periodi caldi i Pika sostano piacevolmente sull’alto delle rocce facendosi riscaldare dal sole ed emettendo un caratteristico grido che copre distanze molto lunghe. Tutte le specie vivono in gruppi molto numerosi costituiti da esemplari di ogni sesso ed età.

Corteggiamento e riproduzione:
La specie non ha un periodo fisso nel quale accoppiarsi ma generalmente preferisce farlo quando il clima diventa più tiepido ed i campi restano sgombri dalla neve. La gestazione è piuttosto breve ed al suo termine la femmina di Pika dà alla luce una media di quattro cuccioli. 

Schede Mammiferi