Sciuridi

Classe: mammalia | Ordine: rodentia | Famiglia: sciuridae | Specie: varie

Gli Sciuridi sono esemplari facenti parte della famiglia dei Roditori e sono tutti di piccole o medie dimensioni. Sono mammiferi molto conosciuti in quanto sono presenti in quasi tutti i continenti con esclusione dell’Australia e dell’Antartide.

Gli Sciuridi, sono animali molto versatili, in base al luogo di residenza, sviluppano tutte le caratteristiche necessarie che ne permettono la sopravvivenza. Infatti, possono vivere nelle foreste pluviali tropicali, nelle zone desertiche e pietrose, nelle praterie, nei giardini in prossimità di luoghi abitati e così via.

Fanno parte di questa grande famiglia moltissimi esemplari, come per esempio gli scoiattoli, le marmotte, i cani della prateria, i tamia e così via.

Le dimensioni degli Sciuridi dipendono molto dalla specie, in quanto possono essere piccoli come topi o grandi come gatti. Hanno un corpo lungo e cilindrico, una coda molto folta, un pelo molto sottile e soffice, a causa proprio di questa sua morbidezza, viene spesso cacciato dall’uomo per creare capi con il suo pelo.

La maggior parte degli esemplari muta il pelo e la colorazione (in inverno più scuro e in estate più chiaro)due volte all’anno in base alla stagione estiva e invernale. Posseggono la tipica dentatura dei roditori, hanno arti anteriori corti formati da zampe simili a piccole mani, muniti anche di un piccolo pollice prensile, in modo da potersi portare alla bocca il cibo per poi “sgranocchiarlo” con i denti davanti.

Posseggono potenti e affilati artigli per potersi arrampicare, difendere e scavare cunicoli sotterranei dove potersi muovere liberamente.

Gli Sciuridi si riproducono circa una-due volte l’anno, la gestazione è di circa sei settimane e il numero di piccoli che possono mettere al mondo varia da specie a specie. I piccoli si presenteranno senza pelo e senza denti e saranno accuditi soltanto dalla mamma per circa dieci settimane, entro il primo anno di età saranno sessualmente attivi e indipendenti.

Gli Sciuridi sono quasi tutti esemplari socievoli (alcuni vivono invece in solitaria) e diurni, mentre altri, come per esempio gli scoiattoli volanti, sono esemplari notturni. Questi mammiferi possono digerire la cellulosa, motivo per cui si nutrono di cibi ricchi di proteine, grassi e carboidrati. Tra i loro cibi preferiti troviamo le noci, i semi, i funghi, frutta e tutta la vegetazione verde. Si nutrono però anche di insetti, uova, piccoli uccelli e così via.

Schede Approfondimenti