Stenella

Classe: mammalia | Ordine: cetacea | Famiglia: delphinidae | Specie: stenella

Stenella

Generalità e morfologia:
La Stenella è un mammifero marino appartenete alla famiglia dei Delfini e conta cinque diverse sottospecie molto simili tra loro nell’aspetto e nelle abitudini. Il suo corpo, molto snello ed affusolato dal colore grigio sulla parte superiore e bianco sul ventre, raggiunge la lunghezza massima di due metri e mezzo. Particolarità della specie è l’evidente linea scura che ha origine nella regione degli occhi e scende longitudinalmente fino ai fianchi. Gli occhi, molto vivaci ed espressivi, sono cerchiati da una macchia più scura e la pinna dorsale è piuttosto sviluppata rispetto alle altre specie della famiglia. Habitat: La Stenella abita praticamente tutti i mari caldi e temperati del mondo e non è difficile avvistarne gruppi folti in prossimità delle imbarcazioni ed anche a pochi chilometri dalla costa. Nel Mar Mediterraneo essa rappresenta la specie di Delfini più comune e diffusa.

Vita sociale e comportamento:
Come tutte le specie della famiglia dei Delfini, anche la Stenella è un’animale fortemente gregario e vive in gruppi che possono contare da poche centinaia fino a migliaia di individui che hanno la capacità di comunicare tra loro attraverso l’ecolocalizzazione. Grandissimi nuotatori e simpatici acrobati, questi particolari Delfini sono capaci di spostarsi a grandissima velocità compiendo anche fino a quindici salti in successione ruotando su loro stessi ed alzandosi anche di sette metri sulla superficie dell’acqua. Spesso li si osserva mentre cavalcano le onde lasciate dalla prua di un’imbarcazione o dalle Balenottere. La specie si nutre principalmente di pesci di piccole e medie dimensioni, di crostacei e di molluschi.

Corteggiamento e riproduzione:
La maturità sessuale viene raggiunta attorno ai quattro-sette anni negli esemplari femminili e tra i sette ed i dieci anni in quelli maschili. La gestazione dura circa dieci mesi al termine della quale la femmina partorisce un solo esemplare che verrà allattato per lungo tempo, a volte anche fino ai due anni di età. 

Schede Mammiferi