Pesce martello

Classe: chondrichthyes | Ordine: carcharhiniformes | Famiglia: sphyrnidae | Specie: sphyrnidae

Pesce martello

Generalità e morfologia:
Gli sfirenidi vengono chiamati anche pesci martello. Il suo aspetto è del tutto particolare, dovuto alle notevoli espansioni laterali del cranio, all’estremità delle quali sono posti occhi e narici.

Solitamente vivono in mari caldi, tuttavia raggiungono i mari temperati nella bella stagione. Sono pesci voraci ed aggressivi, che vivono in genere a largo, ma si avventurano talvolta nelle acque costiere e persino negli estuari, dove possono diventare pericolosi.

Si nutrono di cefalopodi, crostacei e pesci. Il pesce martello più comune è poco frequente nel Mediterraneo, misura fra i 3 e i 4 metri di lunghezza e pesa circa 200 chili. Ha livrea grigio-bruna.

Eccellente nuotatore, come la maggior parte degli squali, caccia i pesci pelagici, tonni e sgombri, tuttavia a volte esplora anche fondali fangosi catturando le razze che vivono lì. E’ un vivipero aplacentato che partorisce sino a 40 piccoli perfettamente sviluppati. Generalmente viene considerato come pericoloso, benché non gli si possa attribuire con certezza alcun caso di attacco ai bagnanti.

Schede Pesci