Boa smeraldino

Classe: reptilia | Ordine: squamata | Famiglia: boidae | Specie: corallus caninus

Boa smeraldino

Caratteristiche: Il Boa Smeraldino, nome scientifico Corallus caninus, è un grosso serpente non velenoso appartenente alla famiglia dei boidi. E’ una specie arboricola, il che significa che trascorre gran parte della sua giornata sugli alberi a cui si tiene grazie alla lunga coda prensile. Deve il suo nome alla colorazione vivace della sua livrea che assume le tonalità del verde brillante con disegni bianchi sul dorso e sul ventre. Il muso è lungo e dotato di termo ricettori che consentono a questi animali di individuare le prede attraverso il calore emanato dal loro corpo. Possono arrivare a misurare fino a due metri di lunghezza per trenta chili di peso. Non essendo dotati di denti del veleno come tutti i membri della famiglia, i boa smeraldino uccidono le loro prede per costrizione: le avvolgono nelle loro spire e le stritolano fino a soffocarle poi, una volta, morte le ingoiano per intero iniziando dalla testa. Si nutrono principalmente di uccelli e mammiferi. Il boa smeraldino viene spesso confuso con il pitone verde australiano.

Habitat: Il boa smeraldino è un ofide arboricolo. Trascorre gran parte della sua giornata sugli alberi quindi il suo habitat naturale è dato da aree ricche di alberi e di vegetazione. Vive principalmente all’interno delle foreste pluviali, dove riesce a mimetizzarsi perfettamente nel fitto della vegetazione. A volte si trova anche in ambienti più aridi ma in generale predilige ambienti tropicali, caratterizzati da alti tassi di umidità e temperature elevate. 

Distribuzione: Gli esemplari di questa specie sono originari del sud dell’America e in particolare si possono trovare nelle fitte foreste pluviali dell’Amazzonia, del Perù, del Brasile, della Bolivia e della Guyana. Si tratta di una specie a forte rischio estinzione a causa della progressiva distruzione del suo habitat naturale in seguito al disboscamento selvaggio della foresta amazzonica.

Riproduzione: Il boa smeraldino è una specie ovovivipara. La femmina dopo essere stata fecondata non depone le uova, ma, le cova nel ventre fino al momento della schiusa e poi partorisce i piccoli già vivi. In questo caso le uova non sono circondate da un guscio calcareo, bensì, da una membrana molle. La gestazione dura dai sei ai sette mesi, trascorsi i quali la madre da alla luce da un minimo di 6 ad un massimo di 18 cuccioli che hanno colorazioni differenti. I piccoli hanno una livrea che va dal giallo, al rosso all’arancio. Solo ad un anno svilupperanno il caratteristico colore verde smeraldo. I boa smeraldino sono molto longevi e possono vivere fino a 20 anni.

Schede Rettili