Tartaruga verde

Classe: reptilia | Ordine: testudines | Famiglia: cheloniidae | Specie: chelonia mydas

Tartaruga verde

Caratteristiche:
La Chelonia mydas meglio nota come Tartaruga Verde è una tartaruga marina, anzi è considerata la migliore nuotatrice tra le tartarughe d’acqua. Si differenzia delle altre tartarughe principalmente per il carapace che è caratterizzato da quattro coppie di scudi laterali e una placca prefrontale. La testa è robusta, grande e arrotondata e la punta del becco corneo della mascella superiore non è dotato di uncino. Il maschio ha la coda più larga e lunga rispetto alla femmina. La corazza è olivastra con macchie gialle. Un esemplare adulto può arrivare a raggiungere fino a 140 centimetri di lunghezza e 500 chili di peso. E’ una tartaruga erbivora che si nutre principalmente di alghe, prediligendo, quindi, fondali ricchi di vegetazione.

Habitat:
La tartaruga verde preferisce i mari tropicali e sub tropicali. Ricerca acque calde e vive prevalentemente in acque pelagiche e costiere vicino alle barriere coralline. Non disdegna neanche le coste sabbiose con una distanza dalle superficie fino a 30-40 metri di profondità.

Distribuzione:
Questa tartaruga si trova nei mari tropicali ma anche nel Mediterraneo dove nidifica soprattutto nelle zone della parte sud occidentale, caratterizzate da un clima più mite e di conseguenza una temperatura dell’acqua più alta. Negli anni scorsi alcuni esemplari di tartaruga verde sono stati rinvenuti anche vicino alle coste italiane nel Golfo di Manfredonia e a Castelsardo in Sardegna, segno di un innalzamento della temperatura del mare.

Riproduzione:
L’accoppiamento di questa specie va da luglio a marzo. La femmina depone le uova solo una volta ogni due anni ma in numero maggiore rispetto alle altre tartarughe. Scava apposite buche nella sabbia dove depone circa 100 uova. L’incubazione va dai 50 ai 60 giorni in base alle condizioni climatiche. In un anno la femmina riesce a deporre fino a 500 uova anche se la percentuale di sopravvivenza è molto bassa.

Schede Rettili