Tag: Actinopterygii



Merluzzo dell’artico

Il Merluzzo dell’artico è conosciuto con il nome scientifico di Gadus Morhua o merluzzo nordico. Appartiene alla famiglia dei Gadigae ed è un pesce che popola le zone dell’Oceano Atlantico Settentrionale, viene pescato spesso nella zona della Groenlandia fino al Mare di Norvegia. Impossibile trovarlo nel mediterraneo nonostante la confusione con Nasello che in...
Leggi l'articolo

Triglia

Generalità e morfologia: La triglia di fango o triglia minore misura dai 30 ai 40 centimetri di lunghezza. Si riconosce per il profilo del muso pressoché verticale, la bocca situata assai in basso e le squame relativamente fitte. Vive nell’Atlantico ma soprattutto nel Mediterraneo, dove è abbondantissima. Estremamente agile,generalmente nuota rasente il suolo, sui...
Leggi l'articolo

Trota

Generalità e morfologia: La trota comune si presenta sotto diverse forme, la cui posizione nella sistematica è molto discussa. La forma tipica , la trota di mare, migratrice anadroma, vive nel Baltico e nel Mar Bianco, lungo le coste dell’Europa fino al Portogallo. Inizia a risalire i corsi d’acqua in estate e depone in...
Leggi l'articolo

Sardina

Generalità e morfologia: La sardina misura fra i 20 e i 25 centimetri di lunghezza. Ha il dorso di colore blu-verde, fianchi e ventre argentei, e opercolo dorato con striature radiali. Esteriormente è molto simile all’aringa, sebbene sia più piccola e più tozza. Propria dell’Europa occidentale, abbonda nel sud dell’Inghilterra, lungo le coste francesi...
Leggi l'articolo

Sgombro

Generalità e morfologia: Lo sgombro o lacerto è il rappresentante più noto della famiglia. Lungo una quarantina di centimetri, ha corpo slanciato, coperto di squame sottili e piccolissime, nascoste sotto la pelle. Il dorso blu-verde ha riflessi metallici ed è ornato di striature trasversali nere, mentre ventre e fianchi sono madreperlacei. Non possiede vescica...
Leggi l'articolo

Sogliola

Generalità e morfologia: La sogliola, che non supera i 60 centimetri di lunghezza, è riconoscibile per la forma pressoché ovale, la piccolezza del peduncolo caudale e la lunghezza della pinna dorsale, che si prolunga fino alla coda. La bocca è molto incurvata, e solo la mascella inferiore possiede dei minuscoli denti. La si incontra...
Leggi l'articolo

Storione

Generalità e morfologia: Lo storione comune vive nell’Atlantico settentrionale, lungo le coste americane ed europee, così come nel Mediterraneo, nel mare del Nord e nel Baltico. Può eccezionalmente raggiungere i tre metri di lunghezza e pesare fino a 225 chili, comunque già i soggetti di due metri di lunghezza sono rari. Il dorso è...
Leggi l'articolo

Tonno

Generalità e morfologia: Il tonno o tonno rosso è uno dei più grossi pesci che l’uomo pesca per utilizzare la carne. Lungo 2,50 metri, ha un corpo robusto, perfettamente idrodinamico che, per un curioso fenomeno di convergenza, conferisce a questo pesce un aspetto simile a quello dei pescecani. Il peduncolo caudale, ridottissimo e carenato,...
Leggi l'articolo

Sarago

Generalità e morfologia: Il sarago sparaglione o anellato è lungo circa 18 centimetri, è di colore bronzeo, con fianchi argentei, con sfumate fasce verticali, di colore bruno, e una macchia nera sul peduncolo caudale. Comune nel Mediterraneo, dove spesso si avventura nelle lagune del litorale. Nel Mediterraneo si riproduce in primavera. Si aggira incessantemente...
Leggi l'articolo

Platessa

Generalità e morfologia: La platessa o passera di mare, anche detta pianuzza, ha un corpo allungato che può raggiungere i 90 centimetri di lunghezza, ma raramente supera i 50. La faccia si trova sul lato destro, di tinta generalmente bruna, è marmorizzata di grigio e ornata di macchie tondeggianti, rosse o gialle, che iniziano...
Leggi l'articolo