Tag: Strigiformes

Gli strigiformi (Strigiformes) sono uccelli rapaci con abitudini notturne. Appartengono a quest’ordine circa 130 specie diverse di medie dimensioni.

Le specie appartenenti a quest’ordine hanno un piumaggio molto soffice che gli consente di volare senza far rumore. La testa molto grande, coda breve e un’apertura alare molto ampia. La livrea è mimetica e presenta caratteristici ciuffi auricolari sulla testa. Hanno sensi molto sviluppati e in particolare la vista e l’udito che utilizzano per la caccia notturna. Possiedono grandi occhi gialli che gli consentono di vedere bene nel buio della notte.

Hanno un areale di distribuzione molto ampio e vivono praticamente in tutti gli habitat, esclusi quelli troppo aridi o troppo freddi. Prediligono le zone temperate, vivono sugli alberi e cacciano nel sottobosco, per questo si possono trovare in ambienti montuosi e le zone boschive.

Gli stringiformi sono uccelli carnivori e si nutrono principalmente di roditori, piccoli mammiferi e anfibi.

Appartengono all’ordine degli Stringiformi i gufi, le civette, l’allocco, l’assiolo e il barbagianni.

Gli strigiformi (Strigiformes) sono uccelli rapaci con abitudini notturne. Appartengono a quest’ordine circa 130 specie diverse di medie dimensioni.

Le specie appartenenti a quest’ordine hanno un piumaggio molto soffice che gli consente di volare senza far rumore. La testa molto grande, coda breve e un’apertura alare molto ampia. La livrea è mimetica e presenta caratteristici ciuffi auricolari sulla testa. Hanno sensi molto sviluppati e in particolare la vista e l’udito che utilizzano per la caccia notturna. Possiedono grandi occhi gialli che gli consentono di vedere bene nel buio della notte.

Hanno un areale di distribuzione molto ampio e vivono praticamente in tutti gli habitat, esclusi quelli troppo aridi o troppo freddi. Prediligono le zone temperate, vivono sugli alberi e cacciano nel sottobosco, per questo si possono trovare in ambienti montuosi e le zone boschive.

Gli stringiformi sono uccelli carnivori e si nutrono principalmente di roditori, piccoli mammiferi e anfibi.

Appartengono all’ordine degli Stringiformi i gufi, le civette, l’allocco, l’assiolo e il barbagianni.



Gufo reale

Il Gufo reale è un uccello rapace facente parte della famiglia degli Strigidi, famoso soprattutto per essere l’esemplare di gufo più grande della sua specie. Possiede un’apertura alare che va dai 1.60 ai 2 metri, è alto circa 65-80 cm, il peso varia dai 1.55 Kg ai 4.20 Kg (presentano dimorfismo sessuale in quanto...
Leggi l'articolo

Assiolo

L’Assiolo è un piccolo uccello rapace facente parte della famiglia dei Strigidae, e viene considerato il secondo esemplare più piccolo della sua specie, viene dopo la Civetta nana. Questo rapace è lungo circa 20 cm, pesa circa 100 grammi, ha un’apertura alare di circa 50 cm; l’aspetto fisico è uguale a quello di tutti...
Leggi l'articolo