Ballerina gialla

Classe: aves | Ordine: passeriformes | Famiglia: motacillidae | Specie: motacilla cinerea

Ballerina gialla

La Ballerina gialla, facente parte della famiglia dei Motacillidae, è un uccello insettivoro di circa 18 cm di lunghezza, 20 grammi di peso e un’apertura alare di circa 17 cm. Presenta una varietà di colori molto affascinanti su tutto il corpo, si può notare una coda molto lunga e sottile di colore nero, un dorso di un colore giallo verdastro, la parte superiore del corpo di un particolare grigio-oliva e la parte sottostante la coda completamente gialla.

La particolarità della ballerina gialla sta nel fatto che sembra che il suo corpo sia diviso perfettamente a metà, una parte superiore più scura e una parte inferiore più chiara. Durante il periodo estivo la colorazione risulta essere più brillante, per poi diventare più fulva durante i mesi invernali.

La si può avvistare principalmente in Europa, Asia e Africa, predilige zone collinari e montuose, sempre in prossimità di fiumi, torrenti e canali. La specie risulta essere migratrice in tutti gli altri Paesi, a differenza del nostro, nel quale risiede stabilmente (stanziale). Preferisce risiedere a bassa quota, soprattutto per la facilità di trovare cibo e acqua, solo durante il periodo della nidificazione, potrebbe spostarsi anche ad alte altitudini, addirittura arrivando a 1900 metri di altezza.

Durante il volo produce un particolarissimo verso metallico con ripetuti vocalizzi (zi-zi), si ciba di insetti e piccoli invertebrati, soprattutto reperiti in prossimità di fiumi e torrenti.

Da marzo a maggio è il periodo in cui la Ballerina gialla porta avanti la propria specie, nidificando e accudendo i futuri esemplari. È un uccello molto abitudinario, in quanto nidifica sempre e solo in cavità di rocce, nelle cavità dei muri pietrosi e se considerato un luogo sicuro e tranquillo anche sotto l’impalcatura dei ponti. Il nido sarà creato con muschio, foglie e steli, la forma sarà simile a quella di una coppa e al suo interno potrà deporre fino ad un massimo di 6 uova. Questa procedura, a differenza di altri esemplari, avviene una sola volta all’anno, la cova e l’allevamento dei piccoli avviene per opera di entrambi i genitori, i quali a turni, vigileranno e andranno in cerca di cibo. Una volta depositate le uova, queste non si schiuderanno prima di 12 giorni, dopo tale periodo i pulcini resteranno protetti dai propri genitori all’interno del nido per altri 14 giorni, prima di prendere il volo.

La Ballerina gialla ha un rapporto di tipo monogamo, una volta scelto il compagno, sarà per tutta la vita.

Schede Uccelli