Cicogna bianca

Classe: aves | Ordine: ciconiiformes | Famiglia: ciconiidae | Specie: ciconia ciconia

Cicogna bianca

Generalità e morfologia:
La cicogna bianca è un uccello della famiglia delle Ciconidae che vive principalmente in Europa e nelle regioni del Nord dell’ Africa. Deve il suo nome al colore delle piume completamente bianche con solo la punta delle ali e della coda nere. Il becco e le zampe, invece, sono rosse. Ha un’apertura alare che raggiunge i 180 centimetri di larghezza. E’ un uccello migratore e per questo dal punto di vista alimentare è molto adattabile anche se preferisce i pesci, le salamandre e i serpenti. Si adatta a mangiare anche semi, bacche, lucertole e roditori. In mancanza di cibo fresco si ciba anche di carogne. Le cicogne non emettono nessun verso, ma, comunicano con i suoni emessi battendo il becco velocemente. Una pratica che utilizzano soprattutto durante la cerimonia del saluto, tra le più affascinanti e caratteristiche della specie, in cui i maschi e la femmina incrociano la testa e poi battono contemporaneamente il becco. In inverno le cicogne migrano in Africa passando per lo stretto di Gibilterra e il Bosforo.

Habitat:
L’habitat della cicogna bianca è rappresentato da stagni, lagune e paludi dove riescono a trovare facilmente da mangiare. Fondamentale per le cicogne è la presenza di acqua e alberi o comunque palizzate su cui gli animali si riposano e fanno il nido. Cercano habitat con le stesse caratteristiche anche quando dall’Europa emigrano verso l’Africa. Le cicogne si trovano a loro agio, infine, anche in campi appena irrigati, coltivazioni di mais e prati.

Distribuzione:
Anticamente diffusa in tutto il continente Europeo e in Afria, adesso, la cicogna bianca vive principalmente in Bulgaria, Italia, Germania, Olanda, Spagna e Portogallo. Qualche coppia è stata avvistata anche in Grecia, Belgio, Turchia e Polonia. Attualmente la popolazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 250 mila di esemplari.

Riproduzione:
La stagione degli amori va da marzo ad aprile, quando i due genitori preparano il nido su un albero, su un tetto e a volte anche sui tralicci dell’Enel. Sceglie comunque siti vicini a fiumi, laghi e centri abitati. Vivono in coppia e il maschio e la femmina possono restare insieme per tutta la vita. Le cicogne possono vivere anche fino a 30 anni. Il nido è largo circa un metro per ospitare in media dalle 3 alle 4 uova che vengono covate a turno da entrambi i genitori per circa cinque settimane. Una volta nati, i pulcini vengono accuditi da entrambi i genitori. I piccoli delle cicogne imparano a volare intorno al terzo mese d’età.

Schede Uccelli