10 odori che i cani non sopportano

I cani hanno un senso dell’olfatto molto più sviluppato del nostro e distinguono  gli odori mille volte meglio di quanto facciamo noi.La loro abilità olfattiva è spesso un aiuto prezioso per l’uomo. Basti pensare ai cani anticrimine o a quelli in grado di fiutare i tumori.

L’ olfatto sopraffino li porta a percepire tutti gli odori in modo molto intenso. Odori di cui spesso noi non siamo nemmeno consci.

Odori che i cani detestano
Pochi sanno che molti odori che i cani detestano si trovano proprio dentro casa e i nostri cani sono costretti, purtroppo, a conviverci.

1 Agrumi
L’aroma degli agrumi è un vero e proprio repellente per i nostri amici a quattro zampe.  Limoni, pompelmi e arance emanano un profumo gradevole per noi ma insopportabile per i nostri cani. A tal punto da provocare, in alcuni casi, irritazioni alle vie respiratorie.

2 Peperoncino o pepe nero
La capsaicina è una sostanza presente nel peperoncino, capace di infiammare le mucose del cane. Le sue proprietà irritanti possono causare gravi fastidi a naso, gola, lingua e pelle.

3 Aceto
I cani non tollerano l’odore dell’aceto. Ecco perché, spruzzato in angoli strategici, viene spesso consigliato come deterrente, nel caso in cui l’animale combini guai in casa.

4 Alcol
L’odore pungente dell’alcol è mal sopportato dai cani. Gli antisettici e i disinfettanti a base di alcol, così come le bevande alcoliche, risultano tanto sgradevoli quanto è elevata la loro gradazione alcolica.

5 Naftalina
Oltre a emanare un profumo che i cani odiano, le palline di naftalina possono diventare dannose per la loro salute. Infatti la naftalina, se ingerita dagli animali, causa gravi danni al fegato e al sistema nervoso.

6 Cloro
I prodotti a base di cloro sono di norma usati per pulire la casa ma troppo spesso ignoriamo il fatto che i nostri cani detestano il loro odore. Una volta inalato, il cloro può irritare seriamente le vie respiratorie e l’esofago del nostro amico a quattro zampe.

7 Smalti
I cani non sopportano l’odore dello smalto per le unghie. Le sostanze chimiche di cui è composto provocano spesso starnuti e prurito al naso.

8 Acetone
Anche l’acetone, così come tutti i solventi che usiamo per rimuovere lo smalto, emana un odore che il cane non gradisce.

9 Profumi
Quante volte ci spruzziamo del profumo e il nostro cane starnutisce o si allontana infastidito? Questo perché la fragranza intensa che tanto piace a noi, è estremamente forte per l’animale. Inoltre il profumo copre il nostro odore naturale del corpo, un segno di riconoscimento essenziale per il cane.

10 Ammoniaca
L’ammoniaca è un prodotto tossico per cui sconsigliato se si ha un cane in casa. Il suo odore può confonderlo e invitarlo a marcare il territorio. L’urina, come sappiamo, contiene ammoniaca e l’animale può essere portato a credere che ci sia un altro animale nel suo ambiente domestico.

Schede Approfondimenti