Le 10 razze di cani più grandi

I cani di taglia grande hanno senza dubbio un fascino tutto particolare grazie al loro portamento elegante e allo sguardo fiero e ipnotico. Una razza canina viene definita ‘grande’ quando il peso medio degli esemplari adulti oscilla tra i 50 e i 100 chili.

Allevare un cane di grossa taglia non è per tutti, poiché più l’esemplare è grande, maggiori sono le difficoltà che si incontrano nell’addestramento e più grandi sono le responsabilità derivanti.

Se state pensando di adottarne uno, o, siete semplicemente curiosi, ecco la lista delle dieci razze di cani più grandi al mondo.

Al primo posto ci sono sicuramente gli alani, veri e propri giganti nell’universo canino. Gli alani possono arrivare a pesare anche più di una tonnellata e generalmente sono alti circa 70-75 centimetri. Si caratterizzano per il fisico snello e slanciato, con muso sottile e pelo corto e lucido. Purtroppo non si tratta di una razza molto longeva, poiché vive in media solo otto anni.

Al secondo posto di diritto si piazza il San Bernardo, un cagnolone di circa 80 chili, docile e fedele. Originario delle Alpi svizzere, per anni è stato utilizzato come cane da salvataggio per le sue doti di affidabilità e intelligenza.

La razza più alta in assoluto, anche più dell’alano, è quella del levriero irlandese. Un esemplare di levriero irlandese supera i 78 centimetri di altezza per un peso medio di 54 chili. Gambe lunghe e sottili, fisico asciutto ricoperto da un folto mantello, per la sua agilità e velocità in passato veniva utilizzato per la caccia ai lupi.

Al quarto, al quinto e al sesto posto si possono citare tre mastini, il mastino napoletano con i suoi 60 centimetri di altezza, il mastino francese che misura in media 68 centimetri e il mastino inglese, detto anche cane leone, che ha un’altezza media di 76 centimetri e nonostante la sua stazza è considerato un cane da compagnia. Il mastino napoletano è il più docile dei tre, ma, è un ottimo cane da guardia.

Al settimo posto ci sono i Terranova che raggiungono i 71 centimetri di altezza. Struttura fisica imponente, pelo lungo e folto e zampe larghe, i Terranova sono considerati cani da lavoro e un tempo venivano utilizzati dai pescatori per tirare le reti.

Tra le dieci razze di cani più grandi non si può non citare la famiglia dei levrieri e in particolare il levriero scozzese e quello afgano. I levrieri possono misurare in media tra i 60 e i 65 centimetri, sono snelli e slanciato, con muso lungo e testa sottile. Famosi per la loro agilità.

Al decimo posto, infine, troviamo il Loenberger, una razza canina originata da un incrocio tra i San Bernardo e i Terranova, di cui ha ereditato la struttura fisica possente e il carattere docile e mansueto. I cani di questa razza sono alti in media 75 centimetri.

Schede Approfondimenti