Black mamba

Classe: reptilia | Ordine: squamata | Famiglia: elapidae | Specie: dendroaspis polylepis

Black MambaIl Black Mamba è a tutti i livelli il serpente più veloce e velenosa della terra. Il suo habitat naturale si trova in Africa, esattamente nella fascia central e in quella sud del Sahara. Le popolazioni della Sierra Leone, Burkina Faso e Guinea sono costrette a convivere nello stesso ambiente di questo pericoloso serpente.

E’ utile sapere il Mamba non si trova oltre i 1000 metri di altitudine nella maggior parte delle zone sopra elencate, tranne in Kenya e Zambia dove l’animale è riuscito a insinuarsi anche a 1800 metri di altezza.

Caratteristiche:
Il Black Mamba è un animale che si adatta facilmente, infatti è capace di vivere in ambienti vari e diversi. Non è strano trovarlo in una foresta ma esistono alte possibilità di trovarlo anche su pendii di roccia, all’interno della savana e anche in alcuni boschi. Sicuramente il suo habitat preferito è quello delle zone secche e semi aride anche se si può stabilire senza problemi anche in paludi.

La tana di questo serpente può essere un termitaio oppure all’interno di alberi cavi o all’interno di rocce. Non è nero come potrebbe far pensare il suo nome nell’aspetto esterno, ma è la sua bocca ad essere nerissima quando il serpente si dente minacciato.

Esistono anche esemplari monocromatici con scaglie dorsali lucide e strette. Il corpo è snello e affusolato e si mostra ai nemici con un aspetto elegante. La coda è sottile e appuntita mentre la testa è allungata e distinta dal corpo. Occhi medi e pupille rotonde danno vita a questo serpente velenoso.

Vivete tranquillamente sugli alberi e si ciba di piccoli primati, altri serpenti, topi, uccelli, galline e pipistrelli. E’ temuto dall’uomo perché capace di sollevarsi con un terzo della sua lunghezza e visto che si arrampica senza problemi in ogni albero.

Schede Rettili