Coccodrillo

Classe: sauropsida | Ordine: crocodylia | Famiglia: crocodylidae | Specie: chamaleonidae

Coccodrillo

Generalità e morfologia: Il coccodrillo è un grande rettile anfibio, che vive quasi sempre in acqua e spesso si vede di lui solo le narici che escono dall’acqua per permettergli di respirare. Queste si trovano nella parte superiore della mascella così quando il corpo è immerso nell’acqua può comunque respirare, rendodo difficile il suo avvistamento. I coccodrilli hanno la testa grossa e il corpo tozzo e lungo, il collo è poco distinguibile e le zampe corte. La lunga e robusta coda gli permette di nuotare velocemente. I suoi fianchi e l’addome sono coperti di scaglie.

Un coccodrillo può raggiungere i sette metri di lunghezza e una tonnellata e mezzo di peso. Il coccodrillo è un rettile carnivoro e la quantità di cibo che divora dipende dipende dalla mole dello stesso coccodrillo. Tra le vittime della sua dentatissima bocca vi sono leoni, antilopi, giovani ippopotami, insomma tutti quegli animali che non sono stati abbastanza prudenti nell’avvicinarsi ai corsi d’acqua,tra cui anche l’uomo può essere una delle vittime dei coccodrilli, se non si è stati attenti ad avvicinarsi.

La femmina di coccodrillo dopo l’accoppiamento, depone le uova sulla terra ferma, generalmente dalle venti alle ottanta uova delle dimensioni di quelle di un’oca. Non è poi vero che il coccodrillo sia muto, quando ha paura o viene ferito lancia profondi gemiti.

L’uomo dà una caccia spietata a questo rettile per ricavare dalla sua pelle scarpe e borsette.I coccdrilli non hanno come nemici solo i cacciatori ma anche grandi felini e anaconde,le uova e i giovani coccodrilli sono vittime di più predatori.

Schede Rettili