Home Approfondimenti I cani più veloci del mondo

I cani più veloci del mondo

LevrieroIn tutto il mondo esistono molte razze di cani, le quali presentano differenti morfologie, temperamenti e caratteristiche. Le qualità che prenderemo in considerazione in questo articolo sono quelle che hanno a che fare con la velocità dei cani.

No products found.

Andiamo a conoscere quali sono i cani più veloci del mondo!

Greyhound o Levriero Inglese

Il Greyhound è in cima alla classifica in quanto viene considerato il cane più veloce del mondo nelle gare di breve distanza. Il Levriero Inglese proviene dal Galgo Español (o Levriero Spagnolo), grazie a differenti incroci si è originato questo magnifico e atletico animale. Può raggiungere i 63 chilometri all’ora.

All’inizio il Greyhound, come le altre razze di levrieri, veniva utilizzato come cane da caccia dai re e dagli aristocratici del tempo. Con il passare del tempo questo rapido animale fu ingaggiato per le corse dei cani, nelle quali circolavano e girano ancora grandi quantità di denaro.

Fortunatamente, con il passare degli anni sono sempre di più le persone che adottano i levrieri come animali domestici, non da corsa. Si tratta di cani leali, affettuosi, pacifici e obbedienti.

Galgo Español o Levriero Spagnolo

Il Levriero Spagnolo è una razza autoctona della Penisola Iberica. Si tratta di un cane ancestrale, gli esperti affermano che discenda dai cani da caccia delle corti faraoniche dell’antico Egitto.

Si tratta di un cane estremamente atletico, capace di raggiungere i 60 chilometri all’ora. Probabilmente è la razza più diffusa nella geografia spagnola, ma sfortunatamente non è raro venire a sapere che nelle zone rurali del luogo questi cani vengono maltrattati per fini di lucro.

Per fortuna esistono associazioni che proteggono i diritti degli animali e sono sempre di più le persone che scelgono di adottare cani in difficoltà.

Saluki o Levriero Persiano

Il Saluki è un cane ancestrale che vanta una grande storia. Questa razza era quella che i faraoni egiziani utilizzavano per la caccia grande. Del Levriero Persiano esistono raffigurazioni risalenti al 2000 a.C., spesso presenti sulle tombe dei faraoni che già all’epoca confermavano l’esistenza di questo velocissimo cane.

Gli esperti dicono che il Saluki discende dai lupi del deserto. Attualmente, i beduini utilizzano il Levriero Persiano per la caccia delle gazzelle, ma fortunatamente anche come animale da compagnia. È un antenato del Levriero Spagnolo, con il quale condivide un corpo atletico e un’ottima posizione nella classifica dei cani più veloci in assoluto.

Levriero Afgano

Il Levriero Afgano è il cane capace di correre a massima velocità tra le rocce, le fenditure e gli ostacoli delle selvagge montagne afgane. A parte la sua vista straordinaria che gli consente una nitida visione dell’ambiente che lo circonda, il Levriero Afgano ha una caratteristica fisica che lo differenzia dagli altri cani: la sua rotula.

La struttura delle rotule del Levriero Afgano permette alla parte inferiore delle sue potenti zampa di ruotare in maniera asimmetrica. Ciò gli permette di primeggiare la classifica dei cani che si muovono meglio sul terreno e sulle superfici dismesse. A causa della sua agilità e rapidità, in Afganistan razza è usata per la caccia grande.

Una piccola precisazione

Il fatto che i levrieri siano dolicocefali (con la testa stretta e allungata), invece di essere come le altre razze canine che sono brachicefale (con la testa corta e larga), è stato il motivo principale per cui questo tipo di cani si è orientato verso la velocità. Questa caratteristica del cranio gli permette una visione molto nitida che non vantano le altre razze.