Home Approfondimenti Le 10 cose che i gatti temono di più

Le 10 cose che i gatti temono di più

Gatto
Di cosa hanno paura i gatti?

I gatti sono animali molto divertenti. Possiamo dire che sono assonnati, capricciosi e nella maggior parte dei casi, soffici ed affettuosi, caratteristiche che li rendono oggi uno degli animali domestici preferiti.

No products found.

Ora, sebbene molti gatti credano di essere i re della casa, hanno alcuni nemici che temono istintivamente:

Acqua

L’acqua è una delle cose che i gatti odiano di più. Anche se solo poche gocce cadono sul loro corpo, è molto probabile che si allontanino dal luogo dove è avvenuto il misfatto a tutta velocità. È vero che alcuni gatti non hanno problemi a bagnarsi e persino ad amare i bagni, ma di solito è più comune che abbiano paura dell’acqua.

Tra le teorie che spiegano questa avversione per l’acqua radicata è supportata dal fatto che molte razze feline provengono da zone desertiche situate in Medio Oriente e Cina, che hanno avuto pochi contatti con l’acqua attraverso i secoli.

Forti odori

Pensavi che i cani fossero gli unici animali con un olfatto delicato? Ti sbagli Se è vero che il senso dell’olfatto del gatto non è così sensibile come quello dei suoi compagni canini, ciò non significa che il suo naso sia perso dalla grande varietà e intensità degli odori che lo circondano.

Per questo motivo, i felini sono respinti da forti odori, come aceto, cipolla, benzina, bevande alcoliche, tra gli altri. Se uno qualsiasi di questi profumi è presente nell’aria, il tuo gatto sarà vigile e proverà ad allontanarsi il prima possibile.

Essere trattenuti con la forza

I gatti sono animali molto indipendenti, quindi a loro piace mantenere il loro spazio ed essere liberi. Ecco perché i gatti odiano sentirsi intrappolati tra le tue braccia quando non vogliono ricevere affetto, o essere costretti a fare cose che non vogliono al punto di provare vera paura. Senza dubbio, questa è una delle cose che temono di più ma, soprattutto, che odiano di più degli umani.

È una bugia che i gatti non sono molto affettuosi, ma per loro tutto ha un limite. Quindi, nel caso in cui tu prenda in braccio il tuo gatto e tu percepisca che stia cercando di scappare con tutte le tue forze, fallo andare in pace. Se ti rifiuti, è probabile che il piccolo felino cerchi di liberarsi mordendo o graffiando, sei avvisato!

Persone sconosciute

Se continui a chiederti che cosa spaventa i gatti, una delle cose che temono di più è l’arrivo di estranei nel loro territorio. Non tutti i gatti temono estranei che vanno a casa tua, ma la maggior parte cerca di nascondersi quando si rendono conto che qualcuno al di fuori della famiglia è arrivato.

Apparentemente, questo è perché i gatti non si comportano bene dovendo affrontare situazioni sconosciute, e una persona strana con un numero di odori e suoni che non ha mai sentito, si adatta perfettamente in questa casistica. Tuttavia, se quella persona rimane in casa per giorni, si avvicinano gradualmente fino a quando non si sentono sicuri.

Rumori forti

I gatti hanno sensi molto sviluppati e percepiscono il mondo in modo diverso dagli umani. Una delle cose che li caratterizza è il loro acuto senso dell’udito. Per questo motivo, i rumori forti disturbano e spaventano i gatti, essendo un’altra delle cose che temono di più.

Urla, petardi a Natale, musica a tutto volume, aspirapolvere, tempeste, trombe e una lunga eccetera causano paura al gatto e possono anche causare stress e ansia.

Cambiamenti nella routine

Mangia, dormi e gioca, poi mangia, dormi e gioca. Forse ti sembra familiare, e questo è sicuramente la routine giorno dopo giorno del tuo gatto, visto che sono animali molti abitudinari. Per questo motivo, i cambiamenti spesso li disturbano abbastanza e producono persino un senso di paura.

Se hai intenzione di cambiare qualcosa nella vita del tuo animale, come la sua alimentazione, il posto dove dormono o anche se pianifichi un cambiamento, è meglio introdurre gradualmente le modifiche e avere pazienza nel processo di adattamento del gatto.

Essere colti all’improvviso

Non è un segreto che i gatti siano animali paurosi e prudenti, quindi odiano essere sorpresi. I video su Internet diventano virali e mostrano persone che spaventano i loro gatti con cetrioli e altre cose, ma la verità è che i gatti non temono questi oggetti da soli, ma il fatto che li hanno avvicinati senza essere in grado di notarli.

Anche se può sembrare divertente, sorprenderlo è qualcosa che spaventa il tuo gatto, quindi questo crea solo ansia e stress in lui, quindi ti consigliamo di cercare modi sani per divertirti insieme a lui.

Palloncini

Rotondi, silenziosi, con movimenti lenti e, ultimo ma non meno importante, volano! I palloncini sono una di quelle cose che faranno correre il tuo gatto a nascondersi senza pensarci due volte, poiché causano una vera paura.

Perché i palloncini spaventano i gatti? È difficile capire di cosa si tratta, specialmente se sono palloni galleggianti pieni di elio. Nella maggior parte dei casi, li confondono con un predatore minaccioso, quindi preferiscono fuggire.

Cani

Anche se ci sono delle eccezioni, questa è solitamente un’altra delle cose che la maggior parte dei gatti teme, ed è che spesso si sentono insicuri in presenza di cani. Il motivo? Di solito i cani abbaiano e corrono dietro ai gatti quando incontrano uno di loro. Tuttavia, è dimostrato che entrambe le razze sono in grado di coesistere in modo piacevole dopo un processo di adattamento.

Fissarli con lo sguardo

A nessun animale piacciono gli sguardi penetranti e duraturi ed i gatti non fanno eccezione. Con i loro padroni, potrebbero non mostrare alcun tipo di paura o reazione, tuttavia, con gli estranei potrebbero sentirsi minacciati quando li fissano negli occhi. Di fronte al pericolo, possono reagire o fuggire.

Se per qualche motivo lo sguardo del tuo gatto e del tuo si incontrano, la cosa migliore che puoi fare è sbattere le palpebre molto lentamente in modo che l’animale si senta al sicuro.