Chelonia

Classe: reptilia | Ordine: testudines | Famiglia: varie | Specie: varie

Vengono definiti Chelonia o Testuggini, tutti quegli esemplari che fanno parte dell’ordine dei Testudines.

I rettili di questo ordine sono tutti provvisti di uno speciale guscio che si sviluppa su tutta la lunghezza della schiena, il quale ha la funzione di scudo protettore per l’animale stesso.

Le Chelonia possono essere sia di acqua dolce che di acqua salata e comprende tutti gli esemplari, estinti e non. I primi membri appartenenti a questo ordine risalgono a ben 157 milioni di anni fa’,  sono considerati i più vecchi della specie, questi comprendono alcune specie di serpenti e coccodrilli.

Delle 327 specie, tuttora viventi, sono molte a forte rischio estinzione. Tutte le Testuggini sono ectotermi, cioè regolano la propria temperatura corporea in base al clima circostante, anche se vivono in acqua, hanno bisogno di ossigeno per respirare e depongono le uova sulla terra ferma. Le dimensioni variano da esemplare a esemplare, la testuggine più grande è la Tartaruga marina liuto, lunga circa 200 cm, con un peso di circa 900 Kg, mentre l’esemplare più piccolo è la Tartaruga maculata, lunga 8 cm, con un peso di circa 140 grammi.

Le Chelonia vengono divise in due gruppi, i Cryptodira, di cui fanno parte tutti gli esemplari che ritraggono il collo all’indietro, piegando la spina dorsale, ritirando la testa quasi completamente dentro al guscio e i Pleurodira, che ritraggono il collo di fianco.

[amazon_link asins=’B008DXV63Q,B00HCMTM6W,B001B57JSY,B00GVDU41K,B00GC3C89U,B01G279K3W,B01JWF12AA,B00IW4O8Q8,B01932KMM6,B0154TFPKG’ template=’ProductCarousel’ store=’illenimali-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1dbad447-3109-11e8-be53-bff7673bb9a1′]

La disposizione degli occhi sul capo dipende da dove l’esemplare vive, se in acqua o sul suolo, possiedono tutti una bocca molto dura e una mandibola molte forte per tagliare e masticare il cibo (sono privi di denti; la mascella risulta essere particolarmente affilata negli esemplari carnivori, mentre in quelli erbivori lo è di meno, il giusto per permettergli di strappare l’erba).

Il colore del corpo e del guscio varia da specie a specie, in alcuni, sopra la corazza è possibile vedere dei particolari simboli. I Chelonia fanno regolarmente la muta, lasciando pezzi di pelle in giro, ogni anno sulla pelle vengono fuori particolari cerchi, i quali sommati, danno l’età dell’esemplare.

Le Testuggini nuotano molto veloce, mentre sul suolo camminano molto lentamente, a causa del particolare peso del guscio che si trascinano da un luogo all’altro. La loro dieta è molto varia, in quanto possono nutrirsi di piccoli insetti, piante acquatiche, lumache e vermi.

È stato riscontrato che tutte le tartarughe sono animali molto intelligenti e hanno un’ottima vista.

Schede Approfondimenti