Cefalo

Classe: actinopterygii | Ordine: mugiliformes | Famiglia: mugilidae | Specie: mugil cephalus

Cefalo

Generalità e morfologia:
Il cefalo, denominato muggine comune, misura sino a 80 cm di lunghezza. Sulla parte superiore degli occhi e su di un lato dell’opercolo si trova una membrana che la funzione di palpebra. Ha dorso grigio più o meno scuro, con strisce brune longitudinali sui fianchi; il ventre è argenteo. Le narici sono distanti, il labbro superiore ha quasi lo stesso spessore di quello inferiore.

E’ un pesce cosmopolita che si trattiene negli anfratti ricchi di vegetazione, alla foce dei fiumi e allo sbocco delle fogne. Risale sovente i corsi d’acqua e si trattiene nelle lagune salmastre dove si nutre di sostanze organiche in decomposizione. E’ sprovvisto di denti e le labbra carnose sembrano possedere una grande sensibilità tattile.

E’ raro che il cefalo venga pescato con l’amo giacché non inghiotte  subito l’esca ma è solito palpeggiarla con cautela. Il muggine o cefalo calamita è affine al precedente ma sprovvisto di membrana sull’occhio e le narici sono ravvicinate. Il muggine dorato risulta riconoscibile grazie a una macchia dorata sugli opercoli. Infine il muggine chelone, possiede il labbro superiore più carnoso di quello inferiore; migra verso nord seguendo le coste sino al mar Baltico. Può vivere in acqua dolce ma non riprodurvisi.

Schede Pesci