Home Pesci Pesce Marlin

Pesce Marlin

74

Il pesce Marlin, appartenente alla famiglia dei Istiophoridae dei Perciformes, è un animale marino di grandi dimensioni in grado di raggiungere anche 5 metri di lunghezza.

Caratterizzato da una forte potenza, il pesce Marlin, viene spesso  confuso con il pesce a vela, per il becco allungato e le pinne dorsali estese alla base.

In realtà il Pesce Marlin si differenzia da quest’ultimo esemplare marino per le pinne dorsali, la presenza di squame e denti.

Tradizionalmente si usa distinguere la specie in:

  • marlin blu e nero appartenenti al genere Makaira
  • Marlin bianco o a strisce appartenenti al genere Kajikia

L’esemplare più grande sembra essere il Marlin blu in grado di raggiungere i 6 metri di lunghezza e quasi 900 kg di peso.

Habitat  e alimentazione del pesce Marlin

Amante delle acque calde, il pesce Marlin, predilige le acque tropicali e subtropicali, ma nonostante ciò vien,e catalogato come un pesce alquanto migratorio.

Nonostante abbia un corpo molto delicato e non adatto a nuotare in qualsiasi oceano, il Marlin è stato avvistato anche nel Mar Mediterraneo, soprattutto per quanto riguarda il Marlin Bianco (chiamato anche Kajikia albida).

Il marlin è un esemplare pelagocico che raramente si avvicina alle coste, preferisce sempre nuotare nei bassifondi, raggiungendo anche i 200 metri di profondità.

Per quanto riguarda il Marlin Blu e il Marlin nero nuotano prevalemente nelle acqua caraibiche, del Madagascar,del Senegal, raggiungendo qualche volta anche il nord della Spagna.

Per quanto riguarda l’alimentazione di questo esemplare, il pesce Marlin ama cibarsi di moltissimi pesci, variando spesso il proprio menù. Le sue specialità preferite sono i piccoli crostacei e cefalopidi come calamari, totani e seppie.

Il marlin va a caccia delle sue prede tutto l’anno.

Esemplari di pesce Marlin

Come già accennato in precedenza, il pesce Marlin si diversifica in quattro varianti, ecco quali sono:

  • Marlin nero
  • Marlin blu
  • Marlin bianco
  • Marlin a strisce

Andiamo ad analizzare due degli esemplari di Marlin più comuni.

Marlin Nero

Il marlin nero si trova prevalentemente nelle acque dell’Oceano Pacifico e Indiano. Ama nuotare nelle acque vicino alla riva o vicino alla barriera corallina anche se spesso viene avvistato  in mare aperto.

Si distingue dalle altre varianti di Marlin per le pinne particolarmente rigide e larghe.

Marlin Blu

Amante delle acque tropicali e subtropicali, è la tipologia di marlin più grande esistente. Si differenzia dal precedente in quanto non presenta alcuna pinna dorsale rigida.

Dal colore bluastro sulla zona dorsale, dal quale deriva il nome, il Marlin blu, si divide a sua volta in due sottospecie, ovvero:

  • Makaira nigricans
  • Makaira mazara

Nei lunghi spostamenti, accade spesso che il Marlin blu porti con se altri “amici” di viaggio, numerosi parassiti che si attaccano al corpo del pesce.