Home Allevare galline Allevare le galline ovaiole

Allevare le galline ovaiole

GallinaRaspano, beccano e fanno le uova: ebbene sì, oggi parliamo della galline!
Questi simpatici uccelli domestici appartengono al genere Gallus gallus, derivante da alcune specie selvatiche dell’Asia Orientale.

No products found.

Sebbene le galline siano gli animali per eccellenza che fin dai tempi antichi accompagnano l’uomo nelle fattorie e negli allevamenti, con il passare del tempo, i contadini e gli allevatori hanno deciso di selezionare attentamente le varie razze, praticando al contempo una serie di incroci, al fine di esaltare le caratteristiche di ogni tipo di gallina.
Ad oggi esistono infatti razze particolarmente famose (e quindi consigliate) per l’elevata quantità di uova depositate ogni anno: queste, così come in generale tutte le galline, cominciano a produrre costantemente le uova verso i sei mesi d’età, ovvero quando diventano adulte, ma a differenza delle altre, le galline ovaiole (così sono chiamate) sono in grado di deporre dalle 150 alle 250 uova all’anno.

L’allevamento e le uova della galline ovaiole

Sebbene queste galline, come già accennato, producano una grande quantità di uova all’anno, è opportuno sottolineare che il tipo di allevamento e lo stile di vita condotto dalle galline influiscono in modo incisivo sulla qualità delle uova prodotte: la galline allevate in condizioni più naturali possibili, alimentate con cibi naturali e che hanno la possibilità di razzolare libere nell’aia e all’aria aperta, produrranno uova più genuine e ricche di nutrienti.

Otre a questo, il numero delle uova deposte è influenzato dalle ore giornaliere che la gallina trascorre alla luce: per deporre un buon numero di uova, ogni gallina ha bisogno di circa 14 ore di luce al giorno e, proprio per questo, vanno a dormire al calar del sole e si svegliano molto presto.
Ma non è tutto! Per potersi mantenere in salute le galline necessitano di una buona quantità di sole, ma al contempo di luoghi freschi dove potersi riparare: il caldo eccessivo riduce la quantità di uova deposte e la loro qualità.

Curiosità

Chiunque di noi acquisti le uova nei banchi dei supermercati, troverà sicuramente vari tipi di confezioni con all’interno uova a guscio roseo oppure, anche se con meno frequenza, bianco.
Esistono però alcune razze di galline ovaiole che donano un tocco decisamente più colorato alle loro uova: la francese Marans e la sudamericana Araucana.
La Marans depone uova dal guscio scurissimo, tanto che più scuro è il guscio maggior valore ha l’uovo.
In Francia vengono organizzate gare per valutare proprio questa caratteristica.
L’Araucana invece depone uova di un magnifico azzurro chiaro!