Home Razze di cani Bassotto

Bassotto

24

Nonostante il bassotto ha fatto la sua comparsa nel 1600, c’è chi afferma che il suo antenato sia stato presente nell’Antico Egitto ancor prima.

Si tratta di un cane di piccola taglia, profondamente adorabile, ha un carattere a dir poco vivace, è leale, ama i suoi simili, ma in particolar modo instaura un rapporto speciale con il suo padrone e con il resto dei componenti della famiglia.

Bassotto: i suoi pregi

Nonostante si tratti di un cane piccolo, si rivela molto coraggioso, non teme niente e nessuno, anzi difende a spada tratta il suo proprietario, non si tira indietro per nessuna ragione, e tra i suoi pregi prevale l’amore verso il proprietario.

Sempre pronto a giocare, soprattutto quando ancora è cucciolo, è il cane che ogni persona desidera, è estremamente intelligente e ubbidiente. In quest’ultimo caso è doveroso fare una piccola precisazione: il suo carattere è piuttosto dominante, per cui fin da cucciolo dovrà essere educato a dovere, ma una volta apprese le regole sarà disciplinato e rispettoso sotto tutti i punti di vista.

Inoltre comunica e gioca in particolar modo coi bambini, è perfetto da tenere in casa anche se è necessario portarlo fuori per poter sfogare e scaricare le sue energie. Il giardino a tale riguardo, si rivela il luogo ideale per farlo saltare, correre e giocare in tutta la sua spensieratezza.

E’ molto importante che si muova tutti i giorni perché ha bisogno di molto movimento. E’ opportuno altresì fare delle lunghe passeggiate insieme al proprio amico a quattro zampe.

Bassotto: curiosità

Questa razza canina in passato veniva impiegata per dare la caccia a conigli e volpi, per trovare cervi feriti e anche cinghiali. Inoltre non è insolito vedere un bassotto che fa delle buche a terra, questo perché, in tempi antichi era stato usato per dare la caccia al tasso.

Oggi non viene quasi più utilizzato per dare la caccia, ma il suo istinto prevale lo stesso.

Bassotto punti deboli

Il punto debole di questi cani è la colonna vertebrale, infatti non è raro trovare un bassotto con la discopatia. Si tratta di una malformazione genetica che non consente alle ossa di crescere e svilupparsi a dovere.

Tuttavia, basta avere qualche piccola accortezza per farlo stare bene:

  • Fargli seguire un regime alimentare sano ed equilibrato, in particolar modo porre attenzione ai grassi;
  • Praticare esercizio fisico;
  • Non fargli indossare la pettorina, in quanto potrebbe influire negativamente sugli arti. Per poterlo portare a spasso è consigliabile fargli indossare il collare col guinzaglio.

Bassotto: rapporto con i bambini

Si potrà intravedere fin da subito il rapporto che questo cane instaura con i bambini. Ama giocare e stare con loro, il suo carattere è estremamente affettuoso e docile. E’ una razza molto diffidente, per cui se subentreranno degli estranei in casa, sa come proteggere i piccoli.

Se il proprio figlio desidera avere un cane in casa, il bassotto è quello che fa al proprio caso, insomma come si suol dire, è la razza perfetta!

Bassotto caratteristiche

Il bassotto pesa all’incirca 9 kg. Esistono tre tipologie di stazze:

  • Standard: la sua conferenza corporea è di 35 cm;
  • Miniatura: la sua conferenza corporea è di 30 cm;
  • Toy: è al di sotto dei 30 cm.

Queste misure appena illustrate non sono prese al garrese.

Il pelo è di due tipi: corto e lungo. Nel primo caso non necessita di toelettatura. Il mantello si presenta lucido, liscio e spesso. Le varianti di colore possono essere tre: dorato, cioccolato o nero.

Il pelo lungo invece bisogna tenerci cura, quindi occorre spazzolarlo tutti i giorni, ed eseguire una buona toelettatura almeno una voltala mese.