Rondini

Gli Irundinidi o rondini o topini, sono una famiglia di uccelli facenti parte dell’ordine dei Passeriformes.

Sono famosi generalmente per il loro volo acrobatico, posseggono un corpo molto esile e slanciato.
Tutte le Rondini hanno un corpo e delle caratteristiche molto comuni tra di loro, mentre si differenziano completamente da tutti i membri facenti parte dei Passeriformes. Questi esemplari riescono a cacciare in volo senza nessuna difficoltà, grazie soprattutto al corpo snello e alle ali lunghe, appuntite e affusolate che gli permettono particolari acrobazie e una forte resistenza al volo per diverso tempo.

È stato riscontrato che sono in grado di raggiungere una velocità di circa 50-65 Km/h. Le zampe sono predisposte per di più all’appollaiamento piuttosto che al cammino, anche se le rondini sono in grado sia di correre che camminare ma per via della mancanza di muscoli nelle gambe, tendono a muoversi con un’andatura ondeggiante e ciondolante.

Il colore del piumaggio può variare da specie a specie, generalmente è di colore blu scuro lucido o verde nella parte superiore e bianco nella parte inferiore. Il dimorfismo sessuale è quasi nullo, non si evidenziano particolari differenze tra maschio e femmina, tranne per le penne timoriere presenti lungo la coda, le quali sono più lunghe e tendono verso l’esterno nel maschio.

Le rondini non sono generalmente  territoriali, ma difendono semplicemente il nido scelto.
Una volta che il maschio ha individuato una zona dove creare il giaciglio, attira la femmina con canti e acrobazie.

Di solito vivono in grossi stormi, in modo da proteggersi dagli attacchi di falchi e sparvieri. La loro dieta è composta da insetti; ci sono poi le specie che selezionano gli insetti di cui nutrirsi, altri che catturano tutti quelli che trovano in volo indistintamente e altri che si nutrono anche di frutta e piante.

Le rondini sono presenti in tutto il Mondo e possono riprodursi ovunque, ad eccezione dell’Antartide. Generalmente sono animali che si adattano a diversi tipi di habitat, ci sono gli esemplari stanziali che quindi cercano appositamente l’habitat migliore e quelli migratori che quindi decidono in base alla stagione e alla temperatura.

Alcune specie di rondini sono a rischio estinzione. Di questa specie fanno parte i Pseudochelidon, gli Psalidoprocne, gli Pseudhirundo, i Cheramoeca, i Phedina, i Riparia, i Tachycineta, i Progne, i Notiochelidon, gli Haplochelidon, gli Atticora, i Neochelidon, gli Stelgidopteryx, gli Alopochelidon, gli Hirundo, gli Ptyonoprogne, i Delichon, i Cecropis e i Petrochelidon.