Capodoglio

Classe: mammalia | Ordine: cetacea | Famiglia: physeteridae | Specie: physeter macrocephalus

Capodoglio

Generalità e morfologia:
Il Capodoglio, Physeter macrocephalus, è non solo il più grande rappresentante della famiglia degli Odontoceti, ma anche il più grande animale armato di denti del mondo. La specie raggiunge generalmente i 18 metri di lunghezza per un peso di oltre 50 tonnellate ma sembrerebbe siano stati avvistati esemplari ben più grandi. Caratteristica inconfondibile dell’animale è la sua grossa testa che rappresenta circa un terzo della lunghezza totale del corpo; anche la pelle è molto particolare, infatti essa non è liscia come nelle altre specie di Balene, ma presenta numerose protuberanze che le conferiscono un aspetto irregolare.
Lo sfiatatoio è posto sul lato sinistro e la pinna dorsale si presenta come una serie di escrescenze,
la coda è di forma triangolare ed è solitamente mantenuta molto in alto sulla superficie dell’acqua. Habitat: La specie è distribuita in ogni oceano ed in ogni mare del mondo e non è raro che ne vengano avvistati numerosi esemplari anche nel Mar Mediterraneo.

Vita sociale e comportamento:
I Capodogli, fortemente gregari, stanno quasi sempre in branchi composti da un certo numero di femmine e di giovani e da un solo maschio adulto di grandi dimensioni. A volte questi gruppi constano di una ventina o trentina di individui ma in alcuni casi possono essere composti anche di duecento-trecento esemplari. Il ritmo respiratorio di questi giganti è molto regolare e quando salgono in superficie compiono da sessanta a settanta atti respiratori che producono un tale rumore da essere percepito anche a notevole distanza. Particolarità della specie è che essa può spingersi a profondità addirittura abissali, anche a più di due chilometri, e riescono a rimanere immersi anche per alcune ore.

Corteggiamento e riproduzione: 
L’accoppiamento può avvenire in quasi ogni periodo dell’anno e la gestazione dura dai dieci ai dodici mesi. Ad ogni parto le femmine mettono al mondo di regola un solo figlio ma a volte si verificano anche parti gemellari. I giovani Capodogli al momento della nascita misurano circa quattro metri di lunghezza; questi saranno allattati a lungo e rimarranno con la propria madre anche per alcuni anni.

Schede Mammiferi